Site Overlay

INTERROGAZIONE – Viene applicata l’ordinanza COVID 19 per lavoratori a rischio?

INTERROGAZIONE

23 gennaio 2021

Vista l’Ordinanza (federale) 3 sui provvedimenti per combattere il coronavirus (Ordinanza 3 COVID -19, Lavoratori particolarmente a rischio) ci chiediamo come si stia comportando la Città di Mendrisio nei confronti dei propri dipendenti.

L’ordinanza prevede che fra i provvedimenti per proteggere i lavoratori particolarmente a rischio, il datore di lavoro permetta ai dipendenti di assolvere gli obblighi lavorativi da casa o che vengano trovate soluzioni alternative (cambio di mansione, creazione di spazi ad hoc, ecc.) così da proteggere le persone più vulnerabili (cfr. art. 27a, cpv. 1).

A mo’ esempio il DECS, per i docenti delle scuole cantonali, ha inviato la documentazione necessaria per capire se si è considerati persona a rischio e un modulo per richiedere (sulla base di documentazione medica) la valutazione del proprio caso così che si possa decidere se il dipendente rientri o meno fra i casi a rischio previsti dalla suddetta ordinanza.

Ricordiamo che, secondo l’ordinanza, fra le persone a rischio rientrano “le donne incinte e le persone non vaccinate contro il COVID-19 e che soffrono in particolare delle seguenti patologie: ipertensione arteriosa, diabete, malattie cardiovascolari, malattie croniche delle vie respiratorie, malattie o terapie che indeboliscono il sistema immunitario, cancro, obesità.” (cfr. art. 27a, cpv. 10 della suddetta ordinanza).

Chiediamo pertanto al Municipio di Mendrisio:

  1. L’istituto scolastico e l’amministrazione della Città di Mendrisio applicano i provvedimenti dell’ordinanza federale per proteggere le persone a rischio? Se sì in quale maniera? Se no perché e come si intende dunque procedere?
  2. È stata data possibilità ai dipendenti e docenti di presentare la documentazione medica necessaria così che si possa valutare se rientrino fra i casi qui esposti? È stato fatto in maniera chiara ed esplicita in modo che nessuno abbia timori a farsi avanti? Se sì come? Se no perché?
  3. Vista l’importanza della questione nonché la sua urgenza, quali sono le tempistiche e le modalità di implementazione che prevede il Municipio per metter in pratica quanto dice l’ordinanza federale?

In fede,

Roberto Pellegrini, primo firmatario

Stelio Frapolli, Fabrizio Visparelli, Lorenzo Rusconi, Nadir Sutter, Claudio Canonica

Gruppo Lega dei Ticinesi, UDC e Indipendenti

(Foto: Nadir Sutter)

Copyright © 2021 Roberto Pellegrini. All Rights Reserved. | Intuitive by Catch Themes